February 21, 2017

Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Let it snow let it snow let it snow

February 2, 2017

 

 Non capita spesso che nevichi a Burano, così ho colto l'occasione per coprirmi di tutto punto ed uscire per cercare di cogliere questa insolita situazione.

Abituati al "caigo" o al sole cocente estivo, ecco che in giornate come queste gli abitanti dell'isola se ne stanno bene rintanati nelle loro casette, al riparo dalla tormenta, e quei pochi che sfidano le intemperie lo fanno giusto perchè obbligati, magari per recuperare quell'ultimo pane rimasto da servire a cena assieme alla bistecca o per scambiare quattro chiacchere da Palmisano seduti davanti ad un'ultima ombra, come di routine. Qualcuno porta lo stesso a spasso il fido cagnolino, nonostante il freddo, col suo bel cappottino di piuma.

Qualcun altro invece passeggia tra le calli colorate che acquistano in questa situazione un fascino incomparabile.

Beh non è facile fotografare con la neve, soprattutto se decidi di lavorare con medio lunghe esposizioni. Con un pò di vento i fiocchi tendono a muoversi in tutte le direzioni, compresa quella che porta alla tua lente.

La viene il bello. Inizi a scattare e a pulire la lente ogni due tre minuti. 

Ma che importa. Quando mi ricapita? 

Sto fuori un paio d'ore, giusto per il tempo in cui la neve decide di cambiar programma e restarsene tra le nuvole.

Con le mani umide ed infreddolite decido di rientrare a casa.

Mia moglie mi sta aspettando con la cena pronta, al calduccio.

L'indomani al risveglio, la prima cosa che faccio è guardare fuori dalla finestra.

Sui tetti un leggero velo bianco. La luna difronte a me.

Mi vesto e accompagno Ambra a scuola.

Trovo Maurizio con macchina e cavalletto già pronto davanti al pozzo in piazzetta. Lui si è perso la nevicata, ma vuole recuperare. 

Corro di sopra a prendere l'attrezzatura.

Il sole sta facendo capolino. La via Pizzo accoglie i primi raggi dipingendosi 

di un caldo arancione. Non durerà molto questa luce.

Decidiamo di dirigerci in canale dietro casa mia, verso i tre ponti.

Quello a cui assisto è meraviglioso. I gabbiani svolazzano lungo il canale.

Le barche hanno cambiato vernice. 

I colori caldi della luce del mattino contrastano come non mai con il bianco delle fondamente.

Ecco che qualcuno finalmente esce di casa per pulire il proprio uscio. 

Meglio dare una spazzata per liberare la via prima che la neve possa trasformarsi in ghiaccio.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag